Crea sito

La bellezza del costruire insieme.

Scritto il 26 marzo 2018


Route della CoCa del Cuorgnè

Mettersi in gioco, comunità, canto, costruire, chi canta prega due volte, armonia, felicità leggera, condivisione, confronto e autenticità, la bellezza e la gioia di vivere in una comunità di intenti, ma in una comunità di persone che si vogliono bene, birra rossa Josephin, Musrai, entusiasmo, famiglia felice, spensieratezza, poter essere se stessi sempre. Così , con poche parole chiave, la Comunità Capi del Cuorgné 1 ha descritto la Route Nazionale di Co.Ca , grande occasione non solo per tirare le fila del percorso che per questa prima parte dell’anno ci ha fatto camminare e metterci in gioco, ma anche occasione di ritrovare una comunità bella, una comunità armoniosa, fatta di risate, canti e giochi, ricca di teste pensanti molto diverse tra loro che grazie all’amore camminano allo stesso passo sulla medesima Strada. Sono stati tre giorni molto intensi, non tanto per la quantità di attività svolte, perché abbiamo preferito vivere questi tre giorni cercando di riscoprire il bello della lentezza del fare poche cose, concentrandoci sulle cose essenziali ed importanti in quanto tali. La bellezza del prendersi del tempo per fare comunità, per pregare insieme, per giocare, cantare, mangiare, bere e fare strada, ma anche la bellezza del dedicare del tempo al tema del discernimento che abbiamo deciso di sviscerare secondo alcune tematiche che credevamo importanti relativamente al nostro essere capi testimoni : la convivenza, l’ambiente, l’alcol e le droghe e l’omosessualità dapprima attraverso un confronto in piccole pattuglie e in un secondo momento grazie ad una discussione che ha visto partecipe tutta la Comunità Capi che ha preso posizione sulle diverse questioni.

Il messaggio portante, ciò che a gran voce é emerso é l’importantanza dell’ essere AUTENTICI per trasmettere ai ragazzi chi siamo .

Giulia, Cuorgné 1